Dissoluzione del Collettivo NOMADS

Ai nomadi e le nomade del mondo
A XM24 e tutti gli spazi liberati che ci hanno appoggiato
Ai compagni e compagne della PIRATA
Ai e alle Aderenti della Sexta in Messico e nel mondo
Alla Europa Zapatista
Al CODEDI e OIDHO di Oaxaca
Alla Brigada Callejera del DF
A tuttx i compagni e compagne che abbiamo incontrato e con cui abbiamo camminato assieme in questi anni
Innanzitutto mandiamo un saluto fraterno e un forte abbraccio ribelle da parte di tuttx noi.
Vi scriviamo per formalizzare la dissoluzione del collettivo Nomads, che si è organizzato negli ultimi anni tra Italia, Germania e Messico in maniera autonoma ma anche all’interno della PIRATA (Piattaforma Internazionalista per la Resistenza e la Ribellione Tessendo Autonomia) insieme con il Nodo Solidale (Messico/Italia) e il Collettivo Zapatista Marisol di Lugano (Svizzera).
Non è stata una decisione facile presa in tempi brevi, anzi ci è costata molto (temporalmente ed emotivamente) arivare a questo punto. Le difficoltà della distanza geografica, le differenze politiche e progettuali tra integranti insieme ad altre motivazioni, ci portano a questa decisione, che sentiamo corretto comunicarvi.
Alcunx di noi continueremo a partecipare nella Pirata in maniera individuale, ognunx coi suoi tempi, forme e possibilità.
Vi ringraziamo per tutto quello che ci siamo scambiati, per quello che ci avete insegnato e speriamo di vedervi presto sui cammini della resistenza e delle lotte per la libertà.
Nomads, dicembre 2015.