[Audio] Entrevista a 3 hijxs de los presos Loxicha

El pasado 1 de julio 2013 entrevistamos Erika, Tony y Ermelo, tres de lxs hijxs de los siete presos de la region Loxicha, recien translados al penal de maxima seguridad, Cefereso 6 de Tabasco. Nos cuentan sobre la Brigada que organizaron el pasado miercoles 26 de junio para ir a visitar sus familiares y sobre las condiciones en la que se encuentran los presos.

[Messico] Intervista al CODEDI di Santiago Xanica

Il primo Maggio 2012 intervistiamo due dei componenti del Comitè¨ locale di Xanica che ci spiegano quali sono i piani futuri per la comunità: l’organizzazione CODEDI ha comprato un pezzetto di terra con l’intenzione di costruire uno spazio indipendente per la radio comunitaria (al momento Radio Roca si trova in una casa privata) ed un’altra struttura per ospitare futuri workshop; inoltre useranno questo terreno per dar vita a progetti di agroecologia (con un piccolo orto dimostrativo) e apicultura per produrre miele.

ASCOLTA Y DESCARGAS EL AUDIO DE LA ENTERVISTA

[MoviengToGaza] Corrispondenza audio dalla buffer-zone

Mercoledi 2 maggio, Gaza.
Questa che segue è una corrispondenza di 5 minuti: vi raccontiamo dell’attacco dell’esercito israeliano contro contadini palestinesi disarmati ed internazionali.
Le incursioni dell’esercito isareliano nella cosidetta “buffer zone” (territorio palestinese al confine con quello israeliano che viene di fatto controllato da quest’ultimi) mirano a impedire ai contadini palestinesi di coltivare le loro terre. In questo modo si aggravano le condizioni di indigenza di un popolo già costretto a forti sacrifici per via dell’embargo.

>>> Scarica l’audio

Programma corso Audio / Video

Module 1 INTRODUTION Qu’est-ce qu’est l’image ? LES PRINCIPAUX ÉLÉMENTS DU CAMÉSCOPE ET LEUR MODE D’EMPLOI

Module 2 LANGAGE AUDIO-VISUEL EXERCICES

Module 3 SON : INTRODUTION ET SON POUR LES CAMÉSCOPE

Module 4 PARAMÈTRES DE PRISE DE VUE EXERCICES

Module 5 MICROPHONES, FORMATS DES FILES ET TRAVAILLER AVEC EUX

Module 6 ANGLES ET POSITIONS POUR LES PRISES DE VUE EXERCICES

Module 7 RACONTER UNE ACTION EXERCICES

Module 8 INTRODUTION AU PC IMPORTER UNE VIDÉO

Module 9 TÉLÉCHARGER SUR INTERNET ET COMPRESSIONS POUR LE DVD

Module 10  RÉALISATION D’UNE IDÉE

Incontro sulla memoria storica: Le alternative contro la violenza dello Stato

I giorni del 28 e 29 febbraio del 2012, riuniti nel Centro Indìgena de Capacitaciòn Integral, Universidad de la Tierra (Cideci- Unitierra) in San Cristobla de las Casas, di fronte all’urgente situazione  nella quale viviamo in scala mondiale, si è tenuto un incontro per scambiare e dialogare delle proprie esperienze e saperi, per porci come attori e attrici attive all’interno della storia, come soggetti capaci di trasformare il proprio destino storico. In questo incontro si è trattato della struttura sistemica e ben organizzata dello Stato come utilizzano la violenza come prima causa, e delle maniere alternative per opporsi.

Le tematiche:

Caratterizzazione della violenza dello Stato
Azioni politiche dei soggetti attivi
Azioni politiche contro l’impunità
Dal dolore individuale alla speranza collettiva
La lotta per i diritti umani delle e dei migranti
Inoltre all’interno dell’incontro vengono analizzate anche le tematiche di memoria storica, della costruzione del soggetto attivo, del ruolo della donna e del controllo terrtoriale come elementi trasversali per arginare ed eliminare la violenza come mezzo dello Stato.
Proponiamo qui gli audio dell’incontro:

                                                            I GIORNO

I Mesa

Presentazione del FRAYBA (64 min.)


Presentazione della dinamica dell’incontro
(97 min.)

Intervento di Rafael Landarreche (62min.)

Intervento di Mercedes Olivera (80 min.)
Centro dei diritti di genere -Chiapas-

Intervento Fundem Fundec (46 min.)
Familias unidas por los desaparecidos

Intervento di Salvador Campunur Cheràn (102 min.)

Intervento del Compa Cheràn

 

II Mesa

Introduzione

Ana Lorena Delgadillo (104 min.)
Fundaciòn para la justicia

Virginia Elizabeth (50 min.)
Colectivo actoras de cambio Guatemala

Magdalena Gòmez Isabel Domingo (61 min.)
Colectivo actoras de cambio Guatemala

Fray Tomàs Gonzalez (40 min.)
CDH Usumacita

Camilo Pérez (33 min.)
Tribunal Permanente de los pueblos

II GIORNO

Sintesi del giorno precedente


Sintesi in tsotsil e tseltal


Caratterizzazione della violenza dello Stato


Azioni politiche e giuridiche contro l’impunità


Dal dolore individuale all’esperienza collettiva


Lotta per la difesa dei diritti degli e delle immigrati/e

 

DENUNCIE

 

Cerro de la tortuga


Colectiva Actoras de Cambio

FUNDEM

MPJD


San Sebastiàn Bachajòn

 

Sociedad Civil Las Abejas de Acteal


Alberto Patishtan (Colectivo Ik)

 

CONCLUSIONE

[GUINEA] 13-2-2012

Venerdì 10 febbraio 2012 siamo andati con Jo (il responsabile dell’ associazione Notre Monde) presso il ministero della cultura guineano a incontrare Msr.Riad Challoub, responsabile dell’ associazione culturale Tina Fan e del centro Keita Fodeba , che ci mette a disposizione una sala dove poter svolgere i corsi.
Il signor Challoub, al quale abbiamo spiegato in dettaglio il progetto dell’ atelier, si e’ detto molto contento dell’ iniziativa e ci ha dato tutto il suo appoggio, confermando come la formazione di tecnici competenti e specializzati sia una assoluta priorità’ e una necessita’ per i giovani guineani.
Ci ha poi illustrato le varie attività’ svolte dall’ associazione “Tina Fan” , che, grazie al sostegno della cooperazione internazionale e l appoggio di diverse ambasciate, ha avviato numerosi progetti per i ragazzi più disagiati dei quartieri poveri della città: dai corsi di cucito, all’interscambio e gli stages all estero per gli allievi della scuola di circo, dall’assistenza medica alla fornitura di pasti e letti.
Il signor Challoub ci ha chiesto di poter inserire tra i partecipanti del corso anche 2 membri dei due balletti nazionali guineani, richiesta che ci e’ parsa un po fuori luogo.
Sabato 11 Febbraio ci siamo incontrati presso la sala dove si svolgerà il corso con Ndoy di Zoom Studio, che terra’ l atelier insieme a noi, per fissare il calendario dei lavori e ultimare i preparativi in vista dell’ inizio dell’atelier fissato per lunedì 13 febbraio.
Anche Ndoy concordava con noi sull’ inopportunità’ di invitare altri partecipanti al corso, essendo il corso pianificato come corso a sfondo sociale, per ragazzi disagiati.

[Messico] DIGNA RADIO 6.0 – Autunno 2011

E’ uscita la nuova trasmissione di Digna Radio, un notiziario radiofonico sui movimenti sociali che scuotono il Messico, in basso e a sinistra, realizzato dalla PIRATA (Nodo Solidale, gruppo Nomads di Xm24 e il Collettivo Zapatista di Lugano).


>>> download

In questa sesta edizione si trovano analizzati i seguenti fatti:

- Escalation di aggressioni contro le comunità zapatiste
- Analisi sul carteggio del Subcomandante Marcos su “Etica e Politica”
- Omicidi e minacce contro il territorio libero di Ostula
- La polizia spara sugli studenti: due morti in Guerrero
- Prigionieri politici in Chiapas: 39 giorni di sciopero della fame

Durata: 32’18”
Lingua: Italiano

La Otra Europa Info 8 (gennaio 2012)

Informativo Radiofónico desde la Otra Europa, para Latinoamérica

1.- Antifascismo, recordando a Renato y los Migrantes Asesinados en Italia.
2.- 22 de septiembre adhesión de la PIRATA a la jornada en solidaridad con los pueblos zapatistas.
3.- 15 de octubre global revolucion, Roma Arde – Algunas reflexiones.
4.- Noviembre en Alemania- acciones en contra de Castor el tren con desechos tóxicos nucleares.


>>> download

Duración: 36’24”

[Messico] Saludo a la Radio de los estudiantes de Ayotzinapa (2012)


>>> download

Un saludo solidario y combativo a esta nueva experiencia de lucha radiofonica en Guerrero (Mexico): bienvenidos al aire rebelde que compartimos! Unas palabras y una rola de rap militante (de Signor K – Omicidio di Stato) de parte del colectivo Nodo Solidale. Justicia y verdad por los companeros caidos.
(dur. 4’03″, lingua: spagnolo)