[Messico] Saludo a la Radio de los estudiantes de Ayotzinapa (2012)


>>> download

Un saludo solidario y combativo a esta nueva experiencia de lucha radiofonica en Guerrero (Mexico): bienvenidos al aire rebelde que compartimos! Unas palabras y una rola de rap militante (de Signor K – Omicidio di Stato) de parte del colectivo Nodo Solidale. Justicia y verdad por los companeros caidos.
(dur. 4’03″, lingua: spagnolo)

[MESSICO] Un riepilogo delle trasmissioni radio di questo autunno sulle lotte in Messico

Una trasmissione su Radio Onda Rossa, dell’Esquina del Soul, sullo sciopero della fame dei prigionieri politici in Chiapas (durata: 44′ – Novembre 2011).

>>> download

L’audio del dibattito al LOA Acrobax, “Autonomia, Indipendenza, Territorio” organizzato dal Nodo Solidale e Acrobax con la partecipazione dei compagni del NOTAV, di Terzigno e del Comitato Ambiente Amiata, dove le esperienze italiane e messicane in difesa del territorio si sono incrociate, in cammino verso l’autonomia dei popoli e la democrazia dal basso (durata: 2h 43′ – Ottobre 2011).

>>> download

Una chiacchierata di Radio Onda Rossa con un compagno e una compagna che vivono in messico del collettivo Nodo Solidale. Una lettura della guerra al narcotraffico che il presidente messicano sta portando avanti senza successo ma anche parole sulla forte resistenza delle comunità indigene, e non solo, a un sistema senza giustizia e rispetto delle popolazioni (durata: 23′, Settembre 2011).

>>> download

Mobilitazione sociale contro la tratta di persone nella 10° festa dei Diritti Umani

Jaime Montejo dell’ Agenzia di Notizie Indipendente, Noti-Calle, Citta’ del Messico, il 4 dicembre 2011.- Trentacinque membri della Rete Messicana del Lavoro Sessuale, hanno accompagnato la Brigata di Strada d’Appoggio alla Donna “Elisa Martines” A.C., nella decima festa dei diritti umani, convocata dalla Commissione dei Diritti Umani del Distretto Federale (CDHDF), durante la quale
hanno promosso la campagna di mobilitazione sociale contro la tratta di persone a scopo di sfruttamento della prostituzione, utilizzando fumetti e audio-racconti affinchè bambine, bambini e adolescenti non siano oggetto di questo tipo di violenza.
Continue reading